Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Lo Sviluppo Umano nei Paesi arabi

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 - Crescita “crudele”, lì dove i frutti della crescita economica vanno a beneficio solo (o quasi) dei ricchi a scapito di milioni di persone abbandonate al loro profondo stato di povertà. - Crescita senza possibilità di espressione quando la crescita economica non è andata di pari passo con l’ estensione della democrazia o di empowerment. Il controllo autoritario riduce al silenzio il dissenso e la repressione politica soffoca le domande per una maggiore partecipazione sociale ed economica. Questo diventa per molti paesi un “cane che si morde la coda”, la libertà chiama sviluppo (qui inteso come sviluppo dell’ intera società) e “sviluppo è libertà” come dice il titolo di uno dei lavori del celeberrimo economista indiano Amartya Sen 1 per cui nei paesi in cui vigono ancora forme di governo fortemente assolutistiche, come nei Paesi arabi islamici, le difficoltà dello sviluppo si sommano e si intrecciano a quelle relative alla mancata evoluzione verso la democrazia. - Crescita con sradicamento, laddove questa stessa causi l’ inaridimento dell’ identità culturale delle persone. Molte delle 1 Sen, Amartya, “Lo sviluppo è libertà. Perché non c’è crescita senza democrazia”, Traduzione di Gianni Rigamonti, Titolo originale “Development as freedom”, 2000, Cles (Tn), Arnoldo Mondadori Editore Saggi.

Anteprima della Tesi di Marcella Ferrara

Anteprima della tesi: Lo Sviluppo Umano nei Paesi arabi, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Sociologia

Autore: Marcella Ferrara Contatta »

Composta da 231 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4548 click dal 11/04/2005.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.