L'indennità parlamentare

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 questa Camera a qualsiasi cittadino che venga eletto dai propri elettori, senza richiedere dall’eleggibile alcun censo, ne viene di conseguenza che dovrebbe anche stabilire l'indennità ai deputati, acciò coloro che non avessero alcun bene di fortuna, e debbano abbandonare quella professione che esercitarono nel proprio paese per vivere, possano, mediante quest'indennità, dignitosamente rappresentare il loro collegio e la nazione; ma purtroppo vi è nello spirito dello Statuto questa contraddizione manifesta... io non credo che la Camera dei deputati, nemmeno il Parlamento, siano competenti per variare un articolo dello Statuto, quantunque sia contraddittorio con lo spirito del medesimo; lo Statuto bisogna eseguirlo come esiste, noi non abbiamo l'autorità di variarlo. Bisognerebbe per questo che gli elettori fossero avvertiti, e si riunisse un Parlamento apposito al fine di decidere questa questione perché io tengo che lo Statuto si debba considerare come cosa inviolabile nella lettera come nello spirito. In secondo luogo ho osservato che quantunque sia principio di giustizia che tutti i rappresentanti della nazione si trovino in condizione eguale, tuttavia bisognerà anche, per certe riforme, attendere i tempi opportuni. Credo che i presenti, sotto il rapporto finanziario, siano tutt'altro che opportuni per votare ai deputati un'indennità, la quale verrebbe ad accrescere le spese dello Stato. In terzo luogo anche qualora fosse deciso che il Parlamento avesse la facoltà di interpretare lo Statuto o mutarlo, per me non sarebbe dignitoso che i deputati della presente legislatura votassero al

Anteprima della Tesi di Umberto Giordano

Anteprima della tesi: L'indennità parlamentare, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Umberto Giordano Contatta »

Composta da 148 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4031 click dal 07/04/2005.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.