Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La crisi dei media generalisti e i nuovi sentieri della pubblicità

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

La crisi dei media generalisti e i nuovi sentieri della pubblicità 16 diviene capace di gestire le informazioni e i contenuti scelti secondo le proprie preferenze e attitudini. Questi stravolgimenti portano anche l’affermazione della new economy basata su due forze confluenti, la globalizzazione del business e la centralità delle reti nell’information technology. E’ fondamentale chiarire e approfondire entrambi i concetti. Per globalizzazione si intende l’evidente perdita dei confini dell’agire quotidiano nelle diverse dimensioni dell’economia, dell’informazione, della tecnica, dei conflitti trans-culturali e della società civile, cioè, qualcosa di familiare e allo stesso tempo lontano, difficile da riconoscere e descrivere, ma che trasforma radicalmente la vita quotidiana con una forza ben percepibile, costringendo tutti ad adeguarsi. Le notizie, le merci, le tecnologie, il denaro oltrepassano ogni momento e a grandi velocità i confini degli Stati, come se questi non esistessero, gli stili propri di ogni Paese si confondono e talvolta non si comprendono, il melting pot avanza, si vive e si agisce al di sopra delle distanze. Nel groviglio del mercato mondiale si è formata una nuova economia virtuale di flussi monetari trans-nazionali che sono sempre meno legati ad una dimensione materiale e si risolvono in un gioco di informazioni e dati seguendo le dinamiche di un processo che possiamo definire con il termine di globalizzazione economica. I processi di integrazione e unificazione delle diverse aree economiche hanno dato luogo a quelle trasformazioni definite come globalizzazione dei mercati, in risposta al quale si sono sviluppate nuove strategie di marketing . La possibilità, non solo teorica, di organizzare i processi del lavoro e della produzione dividendoli sulla superficie terrestre in maniera tale che, 24 ore su 24, la prestazione cooperativa desiderata venga fornita alla tariffa più bassa è tra i risultati della globalizzazione.

Anteprima della Tesi di Claudia Pellicori

Anteprima della tesi: La crisi dei media generalisti e i nuovi sentieri della pubblicità, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Claudia Pellicori Contatta »

Composta da 198 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4663 click dal 12/04/2005.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.