Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La censura nel sistema cinematografico e televisivo. Aspetti legislativi, sociali e giuridici.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 trasmissioni o notizie contrarie a verità , purché tale rettifica non abbia contenuto che possa dare luogo a responsabilità penali o civili e non sia contraria al buon costume”. Dunque l’unico motivo che può giustificare l’introduzione di limiti all’esercizio della libertà di manifestazione del pensiero, è quello previsto dall’ultimo comma dell’art. 21 che si riferisce alla tutela del buon costume. Da queste possibili limitazioni sono peraltro escluse le manifestazioni scientifiche ed artistiche, le quali godono, ai sensi dell’art. 33 Cost. di una tutela particolare e più accentuata. Il concetto di buon costume si è evoluto nel tempo assumendo una connotazione diversa: cambiano i parametri di valutazione sia a livello sociale, che legislativo. Sulla base degli sviluppi della giurisprudenza è stata definitivamente abbandonata la nozione di buon costume riferita alla morale comune o etica sociale (boni mores) mentre se n’ è affermata una più restrittiva riferita esclusivamente alla sfera del pudore sessuale, con

Anteprima della Tesi di Valeria De Rentiis

Anteprima della tesi: La censura nel sistema cinematografico e televisivo. Aspetti legislativi, sociali e giuridici., Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Valeria De Rentiis Contatta »

Composta da 443 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6776 click dal 13/04/2005.

 

Consultata integralmente 28 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.