Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il lavoro flessibile: progresso o recessione? Ricerca empirica nel territorio comasco.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2 Di fatto, oggi vi sono imprese nelle quali, sotto lo stesso tetto, operano lavoratori inquadrati con una dozzina di contratti atipici differenti. Io stessa sono stata, in tante occasioni ed in varie vesti, protagonista di questa nuova realtà lavorativa: da collaboratrice a socia di una cooperativa di lavoro, da dipendente a tempo parziale a lavoratrice in affitto, fino a passare “dall’altra parte” divenendo selezionatrice di lavoratori interinali, con contratto a tempo indeterminato. In questo modo, ho avuto modo di guardare il fenomeno della flessibilità da più angoli di osservazione e di verificarne aspetti positivi e negativi. L’obiettivo di questa tesi è andare oltre la mia esperienza personale per approfondire le ragioni, i contenuti e gli effetti del nuovo modo di lavorare a livello più generale, al fine di raccogliere gli elementi necessari per valutare se si è compiuto un passo verso il progresso o verso la recessione sociale. In particolare, il proposito è di mettere in luce alcuni aspetti della flessibilità lasciati in ombra da dichiarazioni eclatanti come quelle a più riprese pronunciate dall’attuale ministro del welfare Roberto Maroni nel commentare i dati sull’occupazione degli ultimi anni; è del dicembre 2004 il seguente intervento, apparso sul sito del Ministero del Lavoro: “Negli ultimi tre anni la disoccupazione in Italia è diminuita costantemente nonostante una situazione economica internazionale molto negativa.

Anteprima della Tesi di Luisa Fabricatore

Anteprima della tesi: Il lavoro flessibile: progresso o recessione? Ricerca empirica nel territorio comasco., Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Luisa Fabricatore Contatta »

Composta da 302 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5994 click dal 27/04/2005.

 

Consultata integralmente 18 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.