Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La tutela dei lavoratori contro i licenziamenti nell'Unione Europea e nel diritto comparato

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 fondamentali della sicurezza sociale, che si ritroveranno successivamente elencate nel Regolamento CEE n°1408/1971 relativo all’applicazione dei regimi di sicurezza sociale per i lavoratori migranti. Ma il complesso di norme di diritto internazionale del lavoro che per la sua ricchezza assurge a vero e proprio Codice internazionale del lavoro è quello costituito dalle Convenzioni adottate in seno all’Organizzazione internazionale del lavoro (OIL) 6 , alle quali l’ordinamento comunitario rivolge particolare attenzione. Non è un caso infatti che moltissimi principi promananti dalle norme OIL sono ripresi nel diritto comunitario, sicché è naturale che ad essi spesso la Corte di Giustizia faccia rinvio, come ad esempio in tema di divieto di discriminazione e di applicazione del principio di eguaglianza in materia di lavoro. Anche con riferimento a singoli aspetti problematici della disciplina del rapporto di lavoro è possibile rinvenire linee di continuità tra la normativa OIL e quella comunitaria: si pensi, ad esempio, alla Convenzione OIL nº158 cui si raccordano le Direttive 75/129 e 92/56 in materia di licenziamenti collettivi 7 e si pensi ancora alla Convenzione OIL nº155 cui si ricollega la Direttiva “quadro” 89/391 riguardante l’attuazione dei provvedimenti diretti a promuovere il miglioramento della sicurezza e salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro. 6 L’OIL, Istituto specializzato delle Nazioni Unite, avente sede a Ginevra, è stata fondata nel 1919 con lo scopo di migliorare le condizioni di lavoro e di promuovere la giustizia sociale. Suoi organi sono: la Conferenza generale dei rappresentanti degli Stati membri, il Consiglio di amministrazione e l’Ufficio internazionale del lavoro (UIL). 7 V. infra, Cap. III.

Anteprima della Tesi di Emmanuele Santoro

Anteprima della tesi: La tutela dei lavoratori contro i licenziamenti nell'Unione Europea e nel diritto comparato, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Emmanuele Santoro Contatta »

Composta da 259 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4403 click dal 14/04/2005.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.