Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Giappone: crisi strutturale dell'economia e investimenti diretti in Italia e in Europa

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

23 Tab. 1.4 – La composizione nazionale delle 100 più grandi multinazionali Paese 2001 1990 Stati Uniti 28 26 Regno Unito 13 11 Francia 13 14 Germania 10 9 Giappone 812 Svizzera 46 Regno Unito/Paesi Bassi 32 Canada 3 Italia 24 Spagna - Australia 22 Paesi Bassi Svezia 25 Finlandia - Hong Kong (Cina) 1 Germania/Stati Uniti - Regno Unito/Australia 1 Singapore - Messico 1 Corea del Sud - Belgio -2 Nuova Zelanda 1 Norvegia - 100 100 Fonte: mia elaborazione su dati UNCTAD, (1990), (2003).

Anteprima della Tesi di Yari Simone Prete

Anteprima della tesi: Giappone: crisi strutturale dell'economia e investimenti diretti in Italia e in Europa, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Yari Simone Prete Contatta »

Composta da 250 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4186 click dal 15/04/2005.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.