Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La comunicazione pubblicitaria nelle biotecnologie

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

16 gene, estratto da un particolare tipo di pesce che vive nei mari artici, il quale attraverso il possesso di questa caratteristica genetica, eviterebbe il congelamento. L’idea riguardante l’utilizzo di un pesce come fonte d’estrazione del gene, spesso rende scettici sulla garanzia del sapore di tale frutto. Tutto parte dalla credenza che il DNA della fragola e quello del pesce siano fondamentalmente differenti, ma non è cosi. Il DNA è costituito da una nota sequenza composta da quattro elementi basilari : Adenina, Citosina, Guanina e Timina, delle quali non è la sostanziale differenza a determinare la variazione delle specie, ma il loro modo di successione che determina la nascita d’organismi differenti, come con le lettere dell’alfabeto, con le quali attraverso le loro disposizioni si riescono a generare infinite strutture.

Anteprima della Tesi di Marcello Ventura

Anteprima della tesi: La comunicazione pubblicitaria nelle biotecnologie, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Marcello Ventura Contatta »

Composta da 170 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2644 click dal 15/04/2005.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.