Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sono come suono. Progettare l'acoustic branding in Italia.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

PROGETTARE L’ ACOUSTIC BRANDING IN ITALIA 34 Lavorare fuori. Lavorare dentro è avere a che fare con le condizioni interne dell’opera: melodie, ritmi, trame, trame, testi, immagini; ciò che ci si immagina faccia un artista. Lavorare fuori è avere a che fare con il mondo che circonda l’opera, fatto di pensieri, aspettative, storie, critiche; con la cornice. Brian Eno è un artista completo, in grado di lavorare dentro o fuori dall’opera. In un certo senso la sua attività e il suo pensiero ci portano oltre le scelte istintive di Morricone, le legittimano da un punto di vista artistico o filosofico. In uno dei suoi tanti saggi, Sull’essere artisti, descrive uno scenario interessante per chi ha intenzione di lavorare a cavallo tra arte, comunicazione e impresa. Immagina di presentare una scultura composta soltanto da una linea di filo angolato. Fatto questo potrebbe raccontare una storia abbastanza interessante da creare intorno a essa un mondo che le dia un significato. “È l’esatta traiettoria della pallottola che ha ucciso il presidente Kennedy”; oppure: “è un grafico tridimensionale della relazione tra i mutamenti del prezzo dei dipinti nel XX secolo, i profitti del settore della difesa e la lunghezza della settimana lavorativa media”. Una cornice è un modo di creare un piccolo mondo intorno a qualcosa. E questo piccolo mondo diventa fondamentale per l’arte contemporanea, di fronte alla quale il pubblico si chiede: “dove finisce?”. Questa definizione di testo-contesto, di come uno condizioni o riverberi sull’altro le proprie qualità, sarà di vitale importanza nel definire, nella terza parte di questo lavoro, la produzione di un’agenzia di acoustic branding. Brian Eno è uno degli autori più loquaci del nostro tempo: saggi interviste, articoli, racconti, libri, diari. Parlare di lui e della sua attività senza citarlo esplicitamente è quasi impossibile. Ho quindi deciso di chiudere il suo capitolo trascrivendo alcune righe scritte da lui alla fine degli anni settanta. Si tratta del manifesto dell’Ambient Music. È forse la sua invenzione più geniale, che va ben oltre la definizione di uno stile per abbracciare l’ampiezza di implicazioni di un movimento, un’estetica rivoluzionaria in campo musicale. È la geniale conseguenza del discorso su testo e contesto che ho appena esposto. Prima di presentarvi il manifesto di

Anteprima della Tesi di Simone Cristiani

Anteprima della tesi: Sono come suono. Progettare l'acoustic branding in Italia., Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Simone Cristiani Contatta »

Composta da 156 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3327 click dal 15/04/2005.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.