Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Qualità e delocalizzazione nella società che cambia il caso LUBIAM

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 di ricche signore americane 1 , alle quali vengono proposti prodotti esclusivi e personalizzati. La proposta di Worth era decisamente nuova e stravolgeva i vecchi schemi; egli aveva concepito ed attuato l’idea delle sfilate, nonché quella di vendere ai suoi clienti non vestiti, bensì sogni realizzabili. Worth divenne sarto ufficiale dell’imperatrice Eugenia, moglie dell’imperatore Napoleone III e fu chiamato il padre della moda francese. Molti altri sarti in seguito si adeguarono a quanto fatto dallo stilista francese. La moda trovava finalmente il suo punto d’arrivo; sarti, stilisti, collezioni, sfilate, rassegne, showroom erano divenuti punti fondamentali del suo sviluppo. 2 Il declino della couture coincide con l’avvento della Rivoluzione Industriale; in questo periodo la classe media cresce in maniera significativa e viene messa in grado di accedere alla moda a prezzi contenuti; l’offerta viene dunque allargata anche ai ceti medi, dopo che per molto tempo era stata un privilegio di pochi. Ciò comporta il declino della couture, ma al tempo stesso la democratizzazione della moda, sancita anche dall’avvento della macchina da cucire che rende più snella e veloce la produzione di capi: è la nascita del prêt-à-porter. I primi passi di questa nuova concezione dell’abbigliamento risalgono al 1863; è proprio in questo periodo che i couturiers francesi tentano di difendersi dalla massicce imitazioni a buon mercato perpetrate nei 1 D. Scipioni, La Moda, Ellissi, Napoli 2002, p. 32,33. 2 A. Foglio, Il marketing della moda, Il Mulino, Bologna, 2001, op. cit..

Anteprima della Tesi di Alessandro Sacco

Anteprima della tesi: Qualità e delocalizzazione nella società che cambia il caso LUBIAM, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo

Autore: Alessandro Sacco Contatta »

Composta da 128 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1732 click dal 19/04/2005.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.