Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La gestione dei rifiuti urbani

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 1. LE FONTI NORMATIVE EUROPEE Con l’adesione al Trattato istitutivo della Comunità Europea 7 e successivamente all’Atto Unico europeo, 8 come integrato dal Trattato di Maastricht 9 e dal Trattato di Amsterdam, 10 la categoria delle fonti primarie del nostro ordinamento si è arricchita degli atti adottati dalle istituzioni comunitarie; infatti l’Unione Europea è dotata di autonoma capacità normativa e alcuni atti, attraverso i quali essa si esprime, hanno efficacia diretta negli ordinamenti degli Stati membri. L’articolo 249, 11 comma 1, del Trattato istitutivo della Comunità Europea stabilisce infatti che, per l’assolvimento dei loro compiti, gli organi comunitari possono emanare regolamenti, direttive, decisioni, raccomandazioni e pareri, attribuendo carattere vincolante alle prime tre categorie di atti; nello specifico: ƒ il regolamento comunitario ha portata generale, è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri; ƒ la decisione è obbligatoria in tutti i suoi elementi, ma esclusivamente per i destinatari da essa designati; 7 Firmato a Roma il 25 gennaio 1957 8 Adottato il 16-17 dicembre 1985 ed entrato in vigore il 1° luglio 1987 cui l’Italia ha dato esecuzione con l’articolo 2 della legge 23 dicembre 1986, n.909 9 Firmato a Maastricht il 7 febbraio 1992 (in GUCE n. c 224 del 31 agosto 1992) e ratificato in Italia con la legge 3 novembre 1992, n.454 10 Entrato in vigore il 1° maggio 1999 11 Ex articolo 189

Anteprima della Tesi di Cristiana Paterni

Anteprima della tesi: La gestione dei rifiuti urbani, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Cristiana Paterni Contatta »

Composta da 205 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 16685 click dal 18/04/2005.

 

Consultata integralmente 46 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.