Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La vicenda politica di Caivs Cornelivs Gallvs

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 considerazioni : ciò che è necessario e ciò che è possibile; Cesare, in ultima analisi, aveva avuto il suo scacco finale proprio per aver dimenticato tale verità. La monarchia militare divenuta indispensabile, a Roma poteva radicarvisi solo a prezzo di una finzione costituzionale e Ottaviano trovò questa finzione nel Principato. Anche gli storici, soprattutto Tacito riconosce la necessità storica del passaggio dalla Repubblica all’Impero, ma per Tacito Augusto non era l’uomo di singolari qualità che potesse assicurare la pace con una nuova costituzione. Secondo Tacito, più che un compromesso, la costituzione Augustea fu una finzione, con la quale, senza essere né re né dittatore, assommò tutti i poteri nelle sue mani e pose il seme di una monarchia ereditaria.

Anteprima della Tesi di Lucia Zavettieri

Anteprima della tesi: La vicenda politica di Caivs Cornelivs Gallvs, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Lucia Zavettieri Contatta »

Composta da 212 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1643 click dal 21/04/2005.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.