Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La vicenda politica di Caivs Cornelivs Gallvs

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 una politica restauratrice. Nel 41 a.C. la popolazione Efesina aveva tributato un’accoglienza trionfale ad Antonio, nuovo “Dionisio” a seguito di una scenografia squisitamente dionisiaca. Tutto ciò si era ripetuto a Tarso allorché, in analoga situazione, Antonio si era incontrato con Cleopatra. Nell’autunno del 37 a.C., compiuta, sia pure parzialmente, la sua missione orientale e a completamento delle sue divisioni orientali, Antonio convocò Cleopatra ad Antiochia e le concesse il territorio di Chalcis, la Coele-Syria, e buona parte delle coste della Palestina e della Fenicia, dall’Egitto al fiume Eleutheros, ad esclusione di Tiro e Sidone. E’ ormai chiaro che Antonio, nel concedere i territori dell’Egitto, non era obnubilato dalla

Anteprima della Tesi di Lucia Zavettieri

Anteprima della tesi: La vicenda politica di Caivs Cornelivs Gallvs, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Lucia Zavettieri Contatta »

Composta da 212 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1643 click dal 21/04/2005.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.