Geopolitica del terrorismo: rassegna di dati recenti.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 Principali forme di terrorismo. I terroristi possono essere ripartiti fra due categorie: ideologi e separatisti, ovvero i gruppi terroristici possono essere classificati secondo i loro scopi in due principali famiglie: quella dei gruppi che operano per distruggere un sistema politico esistente in uno o più Stati e quella dei gruppi che operano per ottenere l’indipendenza di una nazione colonizzata o l’autonomia di una nazione all’interno di uno Stato già esistente. A sua volta in seno a questa famiglia si distingue una sotto- famiglia costituita dai gruppi operanti per la costituzione di un nuovo Stato nazionale che si sostituisca ad un altro Stato nazionale già esistente. Uno dei fattori alla base del terrorismo separatista è la reazione alla tendenza generale, riscontrata negli Stati moderni, verso un sempre maggiore accentramento di poteri, con conseguente riduzione delle autonomie regionali. L’intenso nazionalismo della fine del diciannovesimo secolo e della prima metà del ventesimo, sta assumendo la forma di un deciso regionalismo ed etnicità. 3 Questa è sicuramente la motivazione di fondo dei principali 3 Brian, Jenkins, International terrorism: trends and potentialities.

Anteprima della Tesi di Antonio Martelli

Anteprima della tesi: Geopolitica del terrorismo: rassegna di dati recenti., Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Antonio Martelli Contatta »

Composta da 132 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4060 click dal 21/04/2005.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.