Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La globalizzazione della comunicazione pubblicitaria: le campagne internazionali

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

19 La globalizzazione è un fenomeno complesso tutt’altro che monolitico e univoco, che avanza a geometria e velocità variabili, dominato da leggi più o meno anarchiche ed isteriche dei cosiddetti mercati. Tutto ciò porta in sé una serie di contraddizioni e di paradossi, il primo dei quali è che proprio mentre le strutture economiche, finanziarie, industriali e distributive si omologano in modi spettacolari 5 , esplodono con forza insospettata forme di particolarizzazione politica e di frammentazione dei mercati lungo fratture di grandi movimenti demografici che attraversano tutto il mondo. Oggi i mass-media focalizzano ossessivamente sulla globalizzazione dei mercati attraverso l’omologazione dei prodotti e dei consumi. Quello che conta però non sono più le merci, beni o servizi, ma la loro percezione, i valori simbolici di cui il consumatore li carica, e l’intensità di questi simboli. Un hamburger McDonald’s 6 in Russia o in Cina ha una carica ideologica che prescinde dal prodotto, mentre per un francese è soltanto un ripiego funzionale, una necessità; per un americano del Wisconsin rimane parte integrante dell’intercultura alimentare del fast food. I media hanno trasformato in icone globali, planetarie le grandi star dello spettacolo, della politica, delle news, capaci di appassionare, commuovere, eccitare, muovendosi in un mondo grande a loro misura. L’alta moda, il design, la cucina, la qualità della vita sono valori italiani accettati ed ambiti ovunque, così come la tecnologia tedesca, l’elettronica di consumo giapponese, i tristi ristoranti McDonald, i colori 5 Pensiamo alle Borse mondiali orientate alla trattazione continua, alla formula universale dell’ipermercato o alle fabbriche di prodotti globali che utilizzano processi e tecnologie unificati. 6 Formula prodotto-servizio globale per eccellenza tanto da essere considerato dall’Economist come uno standard di riferimento per valutare il costo della vita nei diversi paesi.

Anteprima della Tesi di Chiara Chianese

Anteprima della tesi: La globalizzazione della comunicazione pubblicitaria: le campagne internazionali, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Chiara Chianese Contatta »

Composta da 228 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9521 click dal 05/07/2005.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.