Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La globalizzazione della comunicazione pubblicitaria: le campagne internazionali

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 Il termine globalizzazione nasce con la deregolamentazione finanziaria degli anni 1980-'85 1 , e riguarda, a un primo livello di analisi, il processo di liberalizzazione dei mercati economici e finanziari e il conseguente accerchiamento del pianeta a opera di reti finanziarie. I mercati nazionali perdono così la loro indipendenza e risentono fortemente delle incertezze dei mercati finanziari: nel 2001 il Nasdaq (listino dei titoli tecnologici Usa) oscilla e la crisi si ripercuote immediatamente sulle Borse europee e su quelle asiatiche, nessuna esclusa. In realtà processi di internazionalizzazione dei mercati si sono registrati fin dal secondo dopoguerra, quando le corporations multinazionali americane si posero in alternativa allo stato nazionale, espandendosi sui mercati esteri: la Ford e la General Motors nel settore automobilistico, la Kellogg e la Kraft nel settore alimentare 2 . L'attuale mercato mondiale realizza l'interdipendenza dei diversi mercati, non solo geografica e orizzontale ma anche verticale: mette in stretta comunicazione i mercati dei beni, dei servizi e dei capitali. Il processo di disgregazione dei confini è stato accelerato dalla digitalizzazione dei mercati, delle comunicazioni e dall’ottimizzazione dei trasporti, al punto che, in certi casi, non si sa più dove comincia e dove finisce un territorio, uno stato, un continente. Il mondo, pur con le differenze e connotazioni proprie di ogni cultura e civiltà, diventa un villaggio globale, così come profetizzato da Mc Luhan nel lontano 1964, dove le distanze si annullano e tutto diventa a portata di mouse. 1 Mattelart A., 1994, 1998 2 (Connell, 1977, p.67; Symons, 1982, pp.129-131).

Anteprima della Tesi di Chiara Chianese

Anteprima della tesi: La globalizzazione della comunicazione pubblicitaria: le campagne internazionali, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Chiara Chianese Contatta »

Composta da 228 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9520 click dal 05/07/2005.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.