Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La pornografia minorile su Internet e le tecniche per contrastarla

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 Con l’imperatore Domiziano si intervenne in materia di rapporti tra padroni e schiavi sancendosi il divieto di castrare i servi per favorire rapporti omosessuali. Il Cristianesimo, poi, fornì le basi religiose per la condanna di ogni comportamento non eterosessuale, in quanto contro natura perché non preordinato al concepimento. Anche le successive codificazioni punirono con severità ogni manifestazione di omosessualità. Al contrario, nel mondo pagano non si riuscì mai a comprendere in pieno il valore della persona umana ed in particolare quello del fanciullo, considerato una non - persona e, quindi, privato di ogni diritto. Da tale concezione non poteva non derivare come conseguenza la tolleranza verso ogni forma di abuso nei confronti dei minori. Del resto, è quasi fisiologico che il disprezzo della persona umana e gli attentati ai suoi valori producano squilibri e sconvolgimenti nella compagine sociale. Dunque, mentre il Cristianesimo tentò di operare una efficace restaurazione morale, il mondo pagano non tutelò affatto i diritti dei fanciulli, consacrando crudeli tradizioni e teorie giuridiche innaturali. Alle teorie dei filosofi e dei legislatori della società pagana, vengono contrapposte le dottrine della società cristiana, i principi della nuova

Anteprima della Tesi di Vincenzo Ficociello

Anteprima della tesi: La pornografia minorile su Internet e le tecniche per contrastarla, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Vincenzo Ficociello Contatta »

Composta da 211 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8250 click dal 20/04/2005.

 

Consultata integralmente 26 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.