Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'evoluzione dei sistemi di programmazione e controllo: l'Activity Based Costing

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 Questo periodo, in cui si sente l'esigenza d'individuare tecniche in grado di ripartire le spese generali in relazione alle fasi dell'attività d'impresa, vede anche il sorgere di polemiche tra chi propone l'utilizzazione di una base unica per la ripartizione e chi, come Church 3 , al contrario, dissente, proponendo l'uso di basi differenziate a seconda dei diversi generatori di costo (quelli che Porter definirà cost drivers). 3 Church H.: “The proper distribution of expense burden”, in The Engineering Magazine, New York - 1908, pag. 24.

Anteprima della Tesi di Giuseppe Marzano

Anteprima della tesi: L'evoluzione dei sistemi di programmazione e controllo: l'Activity Based Costing, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Giuseppe Marzano Contatta »

Composta da 123 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 16087 click dal 20/04/2005.

 

Consultata integralmente 25 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.