Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Globalizzazione e salvaguardia dell'ambiente

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

20 - Svantaggi della globalizzazione economica: La globalizzazione economica ha prodotto specifici conflitti e generato una serie di effetti che sogliono essere definiti perversi, effetti né previsti, né desiderabili dal punto di vista dei suoi stessi promotori. Essa, innanzitutto, ha determinato un forte aumento delle disuguaglianze di reddito tra lo strato più ricco e quello più povero della popolazione mondiale, questo vuol dire che molti hanno visto peggiorare le loro condizioni di vita, hanno perso il lavoro, hanno visto erodere le loro culture, hanno perso ogni sicurezza. I dati attuali della distribuzione della ricchezza su scala mondiale sono allarmanti: se all’inizio degli anni Sessanta il 20% dei paesi più ricchi disponeva di redditi trenta volte superiori rispetto a quelli del 20% dei paesi più poveri, oggi, dopo quaranta anni, il 20% della popolazione più ricca gode di redditi 66 volte superiori a quelli degli uomini più poveri nel mondo. In pochi anni, quindi, il divario tra paesi industrializzati e in via di sviluppo si è più che raddoppiato.

Anteprima della Tesi di Francesco Delfino

Anteprima della tesi: Globalizzazione e salvaguardia dell'ambiente, Pagina 15

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Francesco Delfino Contatta »

Composta da 187 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 19210 click dal 20/04/2005.

 

Consultata integralmente 21 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.