Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

VIET NAM: Una pace difficile - Dalla ''vietnamizzazione'' del conflitto all'invasione della Cambogia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 CAPITOLO I DALLE ORIGINI DELLA COSCIENZA NAZIONALE VIETNAMITA AGLI ACCORDI DI PARIGI 1.1 LE ORIGINI DEL VIET NAM Il Viet Nam ha dimostrato fin dall’antichità di avere elaborato una forte identità “nazionale”. Lo spirito nazionalista vietnamita ha radici molto antiche che hanno permesso al Viet Nam di mantenere una forte coesione malgrado le numerose invasioni straniere cui è stato soggetto nel corso dei secoli. Anzi, proprio le continue minacce ne hanno rafforzato la coscienza nazionale. Come sostiene Mitchell K. Hall, “il forte spirito nazionalista vietnamita si manifestò sempre più netto lungo secoli di resistenza alle invasioni straniere” 1 . La popolazione che compone l’attuale Viet Nam proviene dalla Penisola Indocinese, dall’Indonesia (i primi ad insediarsi nell’Età del Bronzo, 3000-2000 a.C.) e dalla Cina meridionale (gli insediamenti più recenti). Già nel 111 a.C. i cinesi conquistarono il Viet Nam, uno dei Regni del Sud-est Asiatico nella valle del Fiume Rosso. Il paese rimase a lungo protettorato cinese fino a quando la crisi della dinastia cinese Tang (907), accompagnata da uno sviluppo delle tendenze separatiste dell’aristocrazia vietnamita e a tensioni sociali negli ambienti contadini, portarono alla nascita di uno Stato indipendente (939). “Ci vollero mille anni di rivolte e sacrifici perché i vietnamiti ottenessero l’indipendenza dalla Cina” 2 . La Cina cercò per anni di approfittarsi della debolezza del nuovo Stato e soltanto nel 1010, con l’insediamento della forte dinastia dei Ly, il Viet Nam poté raggiungere un periodo di sicurezza e stabilità. I Ly avviarono profonde riforme sociali, politiche e militari trasformando il paese in una monarchia feudale centralizzata ed espandendo il paese verso sud (zona abitata dai Cham). Nuovi 1 Mitchell K. Hall, La guerra del Vietnam, Bologna, il Mulino, 2003, p. 7. 2 Alan Pollock, Vietnam, Conflict and Change in Indocina, Melbourne, Oxford University Press Australia, 1995, p. 25.

Anteprima della Tesi di Valentina Carcangiu

Anteprima della tesi: VIET NAM: Una pace difficile - Dalla ''vietnamizzazione'' del conflitto all'invasione della Cambogia, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Valentina Carcangiu Contatta »

Composta da 254 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2180 click dal 21/04/2005.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.