Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Marca e packaging per il successo aziendale: Il caso Aquolina, nuovi universi sensoriali per la cosmesi.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

20 ad un numero troppo elevato di caratteristiche, nel tentativo di coprire più segmenti possibili, può dare però, un’immagine confusa e sfocata. b) Componenti astratte. Spesso i confronti fra marche sono molto serrati e quelli incentrati su una sola caratteristica di prodotto possono essere a volte controproducenti perché rischiano di rendere vulnerabile la marca all’innovazione. Dato che, come abbiamo visto, anche puntare su troppe caratteristiche non è efficace se si tratta di elementi slegati fra loro, vengono in aiuto le apparenze, i fattori intangibili. Caratteristiche astratte come la tecnologia, la sportività, la comodità sono più difficilmente attaccabili rispetto ad una grandezza misurabile oggettivamente. c) Vantaggio per il consumatore. C’è una corrispondenza biunivoca con le caratteristiche di prodotto, dato che la maggior parte di esse procura vantaggio per il consumatore. Questo vantaggio che può essere psicologico o razionale, dove spesso il primo deriva dal secondo, serve comunque a rafforzare il contributo che danno le associazioni ad un vantaggio razionale. d) Rapporto qualità/prezzo. Normalmente ci sono cinque categorie di prezzo e occorre posizionare la marca o il prodotto all’interno di una sola di queste. Pertanto è chiaramente necessario che il posizionamento sia fatto in modo che la marca sia distinguibile rispetto alle altre. Un metodo per farlo consiste nel riferire l’offerta ad un livello di prezzo più alto, cioè offrire un prodotto di buona qualità in un segmento di prezzo più economico, ma

Anteprima della Tesi di Davide Desgro

Anteprima della tesi: Marca e packaging per il successo aziendale: Il caso Aquolina, nuovi universi sensoriali per la cosmesi., Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Davide Desgro Contatta »

Composta da 168 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8687 click dal 26/04/2005.

 

Consultata integralmente 30 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.