Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sicurezza e Web Services

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1. Gli standard dei Web Services 16 1.2 SOAP: Messaging XML e Accesso remoto alle applicazioni 1.2.1 Le origini di SOAP Il Simple Object Access Protocol è stato sviluppato nel 1998 da Microsoft in collaborazione con UserLand e DevelopMentor. Il fine era proprio quello di interconnettere applicazioni attraverso l’interscambio di dati strutturati sopra protocolli Web. Con la versione SOAP 1.1, il comitato tecnico ha deciso di mantenerne il nome originale come acronimo. Infatti SOAP 1.1 non è ne simple (semplice), ne accede agli oggetti nel senso esatto del temine. Può incapsulare però dati e operazioni che fanno questo. L’idea di SOAP è di creare un container uniformato che preveda una varietà di protocolli di trasporto. SOAP è uno schema di packaging XML-based per il trasporto di messaggi XML da un’applicazione ad un’altra. SOAP offre un container standard che può trasmettere su praticamente ogni protocollo (come HTTP). Un importante accordo sulle direttive informatiche , specialmente in relazione alla sicurezza, si trova nel SOAP header. Si analizzerà in modo dettagliato i SOAP headers quando si approfondirà WS-Security nel Capitolo 8. 1.2.2 Come SOAP lavora Dopo che XML ha definito i contenuti del messaggio, SOAP definisce come i dati si muovono da un punto all’ altro della rete. SOAP permette di inviare e ricevere dei documenti XML a comuni protocolli di trasporto di dati. Se il concetto di inviare e ricevere messaggi su HTTP suona famigliare ,il middleware Web-based non è proprio nuovo, per lungo tempo, infatti, gli esperti hanno aggiunto comandi extra ai messaggi HTTP. SOAP formalizza questo processo e lo fa non solo per documenti XML, ma anche per l’esecuzione di procedure remote. SOAP supporta i modi RCP/encoded e Document/literal. RPC/encoded viene attuato circa più o meno come il tradizionale middleware RPC. Le comunicazioni

Anteprima della Tesi di Paride Giovacchini

Anteprima della tesi: Sicurezza e Web Services, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Paride Giovacchini Contatta »

Composta da 155 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7323 click dal 26/04/2005.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.