Riforme e conomiche e servizi sociali nel sudafrica post-apartheid: l'accesso all'acqua

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 Gli ostacoli più grandi in tale direzione sono rappresentati dall’attuale tasso di crescita demografica, molto alto e in continua espansione nei paesi cosiddetti in via di sviluppo (4% annuo in Sudafrica) e la progressiva erosione e l’inquinamento delle falde acquifere. A questo va aggiunto un terzo fattore che possiamo ascrivere ai cambiamenti climatici generali verificatesi negli ultimi decenni, i quali hanno a loro volta un effetto negativo sulla disponibilità totale di acqua sulla terra. Anch’essi devono ascriversi all’opera dell’uomo e alla sua crescente invasività negli equilibri naturali della terra.

Anteprima della Tesi di Antonio Senta

Anteprima della tesi: Riforme e conomiche e servizi sociali nel sudafrica post-apartheid: l'accesso all'acqua, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Antonio Senta Contatta »

Composta da 130 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2499 click dal 22/04/2005.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.