Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Atteggiamento dei consumatori verso gli alimenti geneticamente modificati: applicazione del choice modelling nella città di Bari

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

14 “innovatori” (come le compagnie che sviluppano le varietà GM) 44%. (Moschini, 2001) 1.5 STATI UNITI ED EUROPA: DUE APPROCCI DIFFERENTI PER L’APPROVAZIONE DEGLI OGM. Affinché un nuovo prodotto entri nel mercato di una nazione devono essere rispettati dei principi di base stabiliti dalle istituzioni. Nel contesto degli OGM gli Stati Uniti e l’Europa hanno elaborato principi differenti per l’approvazione di questi nuovi prodotti sul loro mercato. L’approccio deciso dagli USA è quello che segue il: Principio Della Sostanziale Equivalenza. Secondo tale principio: un nuovo prodotto alimentare è approvato per la commercializzazione nel caso in cui sia possibile dimostrare che non è sostanzialmente differente da uno convenzionale che è “generalmente considerato innocuo”(GRAS 3 ). La più grande istituzione statunitense (FDA, food and drug administration) considera che gli alimenti GM non sono differenti dalle varietà ottenute con incroci tradizionali.. Per quel che riguarda l‘etichettatura dei prodotti GM, è richiesta solo quando risultano avere differenze sostanziali rispetto agli omonimi convenzionali, se questi hanno proprietà nutrizionali differenti o se contengono un allergene che non è normalmente presente in quelli non transgenici. Escludendo questa circostanza, i produttori non sono tenuti a scrivere sull’etichetta che il prodotto è GM. L’approccio dell’Unione Europea per l’approvazione degli OGM è quello che segue il: Principio Di Precauzione. 3 Dall’acronimo anglosassone Generally Recognized As Safe.

Anteprima della Tesi di Antonio Stasi

Anteprima della tesi: Atteggiamento dei consumatori verso gli alimenti geneticamente modificati: applicazione del choice modelling nella città di Bari, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Agraria

Autore: Antonio Stasi Contatta »

Composta da 166 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2243 click dal 22/04/2005.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.