Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Tecniche basate su paradigma ad oggetti per l'analisi di sistemi complessi

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 1.2.2) Multi-soluzione Mentre il multi-formalismo può essere visto come una risposta all’esigenza di scegliere il metodo formale più adeguato per modellare parti diverse di un sistema, l’approccio multi- soluzione viene incontro alla necessità di definire delle modalità e tecniche di soluzione adeguate per un determinato sistema, a seconda delle particolari esigenze contingenti, delle condizioni in cui si trova il modello del sistema durante una simulazione, del livello di dettaglio e accuratezza richiesto, ecc.. Il concetto di multi-soluzione è stato introdotto per la prima volta da Sanders, il quale la intendeva come la possibilità di definire più approcci diversi alla soluzione di un determinato modello, tramite ad esempio la definizione di trasformazioni, decomposizioni, modifiche successive del modello, prevedendo però generalmente l’utilizzo di un unico strumento automatico, detto solver, per la soluzione del modello modificato. Nel seguito noi estenderemo e amplieremo tale concetto, prevedendo la possibilità di utilizzare anche più solver che cooperino in maniera orchestrata all’interno di un ambiente integrato. Nel nostro esempio, una possibile strategia potrebbe essere quella di trasformare, possibilmente con strumenti automatici, i due sottomodelli che descrivono i serventi in reti di Petri, ed utilizzare come solver del modello complessivo un tool orientato alla soluzione delle reti di Petri. Un altro approccio possibile potrebbe essere la soluzione separata della rete di Petri e dei due sottomodelli, che potrebbero essere a loro volta risolti con metodi diversi e solver diversi, anche in dipendenza dei risultati parziali ottenuti.

Anteprima della Tesi di Roberto Serra

Anteprima della tesi: Tecniche basate su paradigma ad oggetti per l'analisi di sistemi complessi, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Roberto Serra Contatta »

Composta da 170 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 825 click dal 27/04/2005.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.