Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il principio di trasparenza per le società di capitali ora introdotto alla luce del confronto con quello relativo alle società di persone

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 costituite all’unanimità oppure con deliberazione a maggioranza. Vengono assimilate alle società in nome collettivo se sono costituite all’unanimità mentre sono assimilate alle società in accomandita semplice se le società di armamento si sono costituite a maggioranza. Quanto alla scelta dell’equiparazione effettuata si può rilevare come con essa si sia inteso dare rilevanza alla diversa situazione dei soci ( c.d. << caratisti >> ) all’interno dell’organizzazione societaria. Nel caso di deliberazione unanime è previsto che la partecipazione delle perdite venga effettuata in proporzione delle quote sociali, salvo accordo in senso contrario. Nel caso di deliberazione presa a maggioranza per i comproprietari della nave che non hanno acconsentito alla costituzione della società, ferma restando la facoltà di liberarsi della partecipazione alle perdite abbandonando la propria quota di proprietà, è in ogni caso stabilito che la perdita non può essere superiore alla misura delle rispettive quote di partecipazione alla nave. Dato che l’unico profilo di distinzione tra società in nome collettivo e società in accomandita semplice consiste nel diverso regime delle perdite, la ratio dell’equiparazione è quindi da ricercare essenzialmente nella diversa posizione che i singoli caratisti vengono ad avere rispetto alla imputazione delle perdite sociali. 3) Un’ulteriore fattispecie di esercizio collettivo di un’attività economica a cui viene applicato il principio di trasparenza è costituita dalle associazioni tra professionisti ed artisti, che vengono assimilate alle società semplici. Questo è

Anteprima della Tesi di Vincenzo Romano

Anteprima della tesi: Il principio di trasparenza per le società di capitali ora introdotto alla luce del confronto con quello relativo alle società di persone, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Vincenzo Romano Contatta »

Composta da 133 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6972 click dal 26/04/2005.

 

Consultata integralmente 28 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.