Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La crisi delle aziende calcistiche. Il caso S.S.Lazio

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 Questi nuovi tipi di introiti rispondono ad una logica ben diversa da quella dei primi club, così che le associazioni calcistiche assumono sempre di più una connotazione imprenditoriale ed economicamente portante. Si ha una profonda trasformazione del gioco calcio da fenomeno volontaristico a bene di consumo. Conseguentemente a tale cambiamento muta anche la struttura dell’associazione sportiva e il ruolo dei suoi componenti. La figura del praticante- associato, per esempio, scompare a vantaggio di quella dell’atleta professionista 7 , che riceve per la propria attività sportiva un pagamento proporzionale alla qualità delle prestazioni offerte. La compagine associativa, di conseguenza, risulta composta esclusivamente dai soggetti finanziatori. Muta anche il rapporto che i membri dell’associazione (in qualità di soggetti finanziatori) intrattengono con gli atleti stipendiati. In seguito a tale metamorfosi, la natura giuridica di associazione risulta ormai inconciliabile con le nuove esigenze economiche-finanziarie dettate dal mercato sportivo. Per questa ragione risulta quasi un’evoluzione necessaria la trasformazione da federazione quale club di praticanti ad impresa operante sul mercato. A quest’epoca, infatti, iniziano a nascere nuove squadre calcistiche che adottano sin dal loro esordio la forma di società per azioni. Nel 1959, ad esempio, viene costituito il Torino S.p.A. e nel 1964 il Calcio Napoli S.p.A. . 7 Figura che sarà però riconosciuta e disciplinata giuridicamente solamente nel 1981

Anteprima della Tesi di Mario Leone

Anteprima della tesi: La crisi delle aziende calcistiche. Il caso S.S.Lazio, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Mario Leone Contatta »

Composta da 252 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2773 click dal 27/04/2005.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.