Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La responsabilità penale dei revisori

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

16 3. Affidamento del controllo contabile ad un revisore o ad una società di revisione o, nei casi consentiti, allo stesso collegio sindacale (art. 2409 bis c.c. novellato). Sistema dualistico (art. 2409 octies ss. cc. novellato). Tale sistema prevede l’esistenza di due organi: 1. Il consiglio di gestione, nominato dal consiglio di sorveglianza, a cui spetta la gestione della società; 2. Il consiglio di sorveglianza, di nomina assembleare, cui spettano attribuzioni di controllo affidate, nel sistema tradizionale, parte all’assemblea parte al collegio sindacale. Anche in tale sistema trova applicazione la normativa sul controllo contabile (art. 2409 quinquiesdecies c.c. novellato), che deve essere esercitato da un revisore o da una società di revisione, non da un collegio sindacale, poiché nel sistema dualistico esso non esiste, essendo le sue attribuzioni affidate al consiglio di sorveglianza. Sistema monistico (artt. 2409 sexdecies ss. cc. novellato). Tale sistema prevede l’esistenza di due organi: 1. Il consiglio di amministrazione, di nomina assembleare, cui spetta la gestione dell’impresa; 2. Il comitato di controllo, nominato dal consiglio di amministrazione al suo interno, cui spetta la vigilanza

Anteprima della Tesi di Lucrezia Pettinato

Anteprima della tesi: La responsabilità penale dei revisori, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Lucrezia Pettinato Contatta »

Composta da 158 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6612 click dal 28/04/2005.

 

Consultata integralmente 29 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.