Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Metodi di simulazione per la ricostruzione degli incidenti stradali

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1991 1994 1997 2000 2003 2006 2009 8Anno< 7000 8000 9000 10000 11000 8N° morti< Fig. 1-2: Andamento tendenziale del numero di morti 1991 1994 1997 2000 2003 2006 2009 8Anno< 250000 300000 350000 400000 450000 500000 550000 8N° feriti< Fig. 1-3: Andamento tendenziale del numero di feriti Si evince come, al termine dell’attuale decennio, i costi umani e sociali dovuti agli incidenti stradali saranno difficilmente sostenibili. Gli incidenti stradali comportano la perdita di vite umane e invalidità permanenti o temporanee che si traducono anche in ingenti costi per la società, assorbendo ampie quote delle risorse del Sistema Sanitario Nazionale.

Anteprima della Tesi di Antonio Gargasole

Anteprima della tesi: Metodi di simulazione per la ricostruzione degli incidenti stradali, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Antonio Gargasole Contatta »

Composta da 178 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 13778 click dal 04/05/2005.

 

Consultata integralmente 38 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.