Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La pianificazione e il controllo dei grandi progetti. Il caso di un'impresa operante nel settore dell'impiantistica.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 La presenza di vincoli temporali e di risorsa e, soprattutto, la pre- definizione del risultato sono certamente gli aspetti tipici che qualificano un progetto rispetto ad altri insiemi di attività. Il Project Manager deve porre particolare attenzione a questi vincoli attraverso piani di tempo, risorse e spesa ed il controllo durante la realizzazione dell’opera, e quindi attraverso l’utilizzo di tecniche di pianificazione e controllo. Nel primo capitolo, dopo aver definito il progetto e aver individuato le varie forme di struttura organizzativa che le imprese possono assumere nella gestione dei progetti, si definiscono le varie fasi che caratterizzano il ciclo di vita del progetto. Poi vengono presentati gli strumenti di pianificazione e controllo relativi al Project Management. Infine, si analizza la metodologia di riduzione della complessità che consente l’impiego di chiare e semplici procedure di pianificazione dei costi, dei tempi e degli aspetti tecnici per permettere in seguito di implementare procedure di controllo chiare, non ambigue, semplici e poco costose. Tale metodologia, proposta come strumento operativo, è la “Work Breakdown structure”. Il secondo capitolo è dedicato agli aspetti tecnici del progetto, aspetti di fondamentale importanza che sono alla base dell’esistenza stessa di un progetto, ma che spesso sono sotto- stimati. Dopo aver approfondito le fasi del processo di definizione delle caratteristiche di progetto, si analizza lo strumento di pianificazione tecnica, vale a dire la specificazione (processo di definizione e redazione delle specifiche tecniche), e l’attività di controllo dell’avanzamento tecnico. Infine si esamina una metodologia particolare, il Technical Performance Management, che individua particolari parametri tecnici significativi e programma delle stime, da effettuarsi nel

Anteprima della Tesi di Luisa Di Modugno

Anteprima della tesi: La pianificazione e il controllo dei grandi progetti. Il caso di un'impresa operante nel settore dell'impiantistica., Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Luisa Di Modugno Contatta »

Composta da 249 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5055 click dal 03/05/2005.

 

Consultata integralmente 31 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.