Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La corrispondenza tra Roncalli e Montini (1925-1962)

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 ebraico avuto in un colloquio con Franz Von Papen 6 che rivela in Roncalli un atteggiamento diplomatico, saggio ma soprattutto coraggioso quando dice: “L’affare Katyn 7 , al dire di von Papen, avrebbe dovuto far riflettere i Polacchi sulla maggiore convenienza per loro di volgersi verso i Tedeschi. Risposi con mesto sorriso che bisognava innanzi tutto far dimenticare i milioni di Ebrei inviati e soppressi in Polonia, e che in ogni caso questa era una buona occasione per il Reich di cambiar registro nel trattamento dei Polacchi” 8 . C’è, ancora, l’insistente ricerca di pretesti per incontri più frequenti nel periodo che va dal 1955-1958 durante l’episcopato milanese di Montini e ci sono principalmente parole di stima e d'amicizia. Dei 91 scritti che compongono la raccolta di corrispondenza, privata e officiosa, 51 sono inediti: in nota vengono riportate 6 Franz von Papen, ambasciatore di Germania ad Ankara dal 1939 al 1944. 7 Katyn, foresta presso Smolensk, dove i tedeschi avevano trovato i cadaveri di parecchi ufficiali polacchi presi nel 1939 dai russi e scomparsi da lungo tempo. 8 Tratto dalla lettera a mons. Montini datata Istambul 8 luglio 1943.

Anteprima della Tesi di Emilia La Vecchia

Anteprima della tesi: La corrispondenza tra Roncalli e Montini (1925-1962), Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Emilia La Vecchia Contatta »

Composta da 96 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1077 click dal 03/05/2005.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.