Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Mediatore Europeo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Infatti, prendendo spunto dalle ulteriori denunce pervenutegli, 2 nel 2001 il Mediatore ha chiesto alla Commissione di considerare la possibilità di introdurre un chiaro codice procedurale non dissimile da quelli già esistenti in materia di concorsi, disciplinante il trattamento da riservarsi ai denuncianti nel caso in esame. Dando seguito a tali rilievi, la Commissione ha adottato nel marzo del 2002 misure volte a migliorare la situazione, in particolare chiarendo gli aspetti procedurali della fase amministrativa precedente alla decisione finale di emettere un parere motivato, che conclude la fase pre- contenziosa. Tutto ciò conferma ancora una volta come la attività di “soft law” del Mediatore europeo possa fare realmente la differenza; questa conclusione, peraltro, assume tanto più valore se si considera che, quando il Mediatore ha incominciato ad interessarsi della problematica, le possibilità di potere influenzare la Commissione fino al punto che abbiamo descritto erano ben lungi dall’essere evidenti, sia per la sua intrinseca debolezza (non avendo il potere di emettere decisioni vincolanti), sia per la mancanza di “alleati” (ad esempio la Corte, il Parlamento o, più in generale, la dottrina) che sostenessero una sua legittimazione in tal senso. 2 Tra tutte, è di particolare rilevanza quella relativa all’affare “Thessaloniki Metro” rif. 995/98/OV

Anteprima della Tesi di Pasquale Lauro

Anteprima della tesi: Il Mediatore Europeo, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Pasquale Lauro Contatta »

Composta da 146 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4981 click dal 03/05/2005.

 

Consultata integralmente 21 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.