Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Tecnologie e Metodologie per la Sicurezza negli Spazi Underground

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 pianificazione territoriale su vasta scala, in termini sia spaziali che temporali. Non si può prescindere, infatti, dal prendere in considerazione la possibilità di sfruttare le enormi potenzialità di questa risorsa nel momento in cui si conduce un processo di riassetto del territorio, anche in virtù del fatto che lo spazio ricavabile dal sottosuolo può avere una grande molteplicità di destinazioni d’uso, come rivela la tabella 1. Il processo decisionale consterà naturalmente di una molteplicità di valutazioni (economiche, finanziarie, ambientali), in generale lungi dall’essere semplici. Alcuni benefici sono infatti difficilmente “monetizzabili”, mentre può essere altrettanto difficile attribuire valori appropriati agli indici relativi agli “impatti” individuati in sede di analisi Multicriteria. Ad ogni modo, a sostegno di questo processo decisionale può essere necessario prevedere un Data Base dell’U.G., ossia una raccolta di dati relativi ad aree del territorio oggetto del piano, potenzialmente sfruttabili in termini di utilizzo del corrispondente sottosuolo. Le informazioni corrispondenti a ciascun’area (tipologia di suolo e sottosuolo, geomorfologia, presenza o assenza di falde freatiche, sismicità e vulcanicità, condizioni economico-sociali on-ground ecc.) devono essere più numerose e dettagliate possibile, onde indirizzare il processo decisionale verso la scelta ottima. Può rendersi infine necessario un aggiornamento legislativo e normativo nei riguardi del diritto di proprietà, onde facilitare la valutazione dei costi di esproprio dei volumi U.G.

Anteprima della Tesi di Alessandro Amendola

Anteprima della tesi: Tecnologie e Metodologie per la Sicurezza negli Spazi Underground, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Alessandro Amendola Contatta »

Composta da 290 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1516 click dal 04/05/2005.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.