Adozione e fecondazione artificiale: presupposti e conseguenze del rapporto di filiazione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 La circostanza che ogni ordinamento si preoccupi di determinare i contenuti del rapporto genitori-figli, così come porre una serie di condizioni minime che assistono la stessa procreazione o quella costruzione giuridica del rapporto di filiazione che si ha con l’adozione, non può che considerarsi una conferma del fatto che la procreazione, lungi dall’essere neutrale, è questione che impone inevitabilmente delle scelte e sono stati una serie di compromessi e di scelte hanno portato all’approvazione nel nostro Paese della legge in tema di Procreazione Medicalmente Assistita. Il 19 febbraio 2004, infatti, a seguito di un lunghissimo iter parlamentare, che trova le sue origini nella V legislatura, è stata approvata la legge 40/2004 in materia di PMA. L’Italia è uno degli ultimi Paesi europei che si è dotato di una disciplina in tale settore e ciò è accaduto anche perché nel nostro Paese è presente una disciplina capillare degli istituti affini della filiazione naturale e della filiazione adottiva e ciò ha ritardato l’approvazione di una legge che andasse a regolare il delicatissimo istituto della PMA. In questa tesi, dopo aver considerato alcuni modelli di riferimento che si proiettano negli istituti della filiazione adottiva e della PMA, si cercherà di analizzare la neo-legge 40/2004 ed in particolare ci si soffermerà sull’impatto che essa ha avuto nel nostro ordinamento e soprattutto si vorrà analizzare il ponte che tale normativa cerca di creare con l’istituto dell’adozione. Rispetto alla legge 40/2004 si esamineranno le polemiche che la hanno accompagnata sia nella gestazione che dopo la sua approvazione; in riferimento, invece, al rapporto con l’adozione, si metteranno a confronto le due normative per analizzare se il ponte che la legge 40/2004 ha cercato di costruire tra i due istituti si basi su

Anteprima della Tesi di Simona Parente

Anteprima della tesi: Adozione e fecondazione artificiale: presupposti e conseguenze del rapporto di filiazione, Pagina 2

Laurea liv.I

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Simona Parente Contatta »

Composta da 82 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4285 click dal 05/05/2005.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.