Skip to content

La novela picaresca spagnola e la narrativa ispanoamericana

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
10 PARTE I LA NOVELA PICARESCA IN SPAGNA IL CORPUS Necessità di delimitare la picaresca L’aggettivo “picaresco” si trova di volta in volta usato in senso ristretto o in senso lato, impiegato accanto ad opere di ogni epoca e genere, anche solo per indicare la presenza in esse di personaggi che vivono di espedienti. A questa adattabilità del termine contribuisce la dilatazione semantica che esso ha assunto nella lingua spagnola e, per quanto riguarda la saggistica di lingua inglese, la corrispondenza di solito indicata con l’equivalente rogue, parola piuttosto generica non legata a particolari contesti storico-sociali 9 . In senso specifico però, e ai fini di questo lavoro, si può dire che è picaresca un’opera che l’autore considera tale, che il pubblico recepisce come tale e che rientra in un canone progressivamente costituito. Per fare qui un ragionamento che non rischi di trascurare la realtà storica e la diacronia dello stabilirsi del canone, è opportuno assumere che il campo di riferimento sia quello della novela picaresca spagnola, e che il pícaro di cui si parla in questa prima fase abbia le caratteristiche dell’emarginato urbano della Spagna del XVI e XVII secolo. Alla ricerca di una definizione, questo ci permette di storicizzare il discorso, evitando di dover prendere in considerazione eventuali fonti e modelli remoti 10 . Tuttavia, dobbiamo essere ben consapevoli del fatto che la varietà stessa delle opere costituisce il principale ostacolo per ogni sforzo definitorio. Come ha notato Gustavo Alfaro, La novela picaresca se ha mostrado reacia a una definición satisfactoria porque además de pertenecer a un género “polimorfo”, las obras comúnmente agrupadas bajo dicha categoría exhiben gran variedad de caracterización, de tono y de propósito» 11 . 9 L’etimologia della parola pícaro è stata molto studiata ma non è ancora chiarita del tutto. Al riguardo si veda p. es. la copiosa bibliografia riportata nel Catálogo bibliográfico de la literatura picaresca (siglos XVI-XX) di Joseph L. Laurenti, Reichenberger, Kassel, 1989, e successivi aggiornamenti. Quanto all’evoluzione, basterà notare che se Covarrubias (1611) riporta una sola accezione del termine, il Diccionario de autoridades (1726) ne riporta cinque, più molti derivati, tali da mostrare un ispessimento semantico al quale ha certo contribuito la letteratura. Per quanto riguarda la critica di lingua inglese, è stato più volte notato che al di fuori della cerchia degli ispanisti il vocabolo picaresque è utilizzato in modo generico per ogni romanzo in cui vi sia un personaggio che viaggia ed entra in contatto con ambienti sociali bassi (cfr. per esempio D. Eisenberg, «Does the Picaresque Novel exist?», in Kentucky Romance Quarterly, 26-1979, pp. 203-219, consultabile in rete alla URL http://users.ipfw.edu/jehle/deisenbe/Other_Hispanic_ Topics/does_the_ picaresque.pdf). 10 D’altro canto, anche l’esistenza di un genere spagnolo è stata negata; cfr. D. Eisenberg, «Does the Picaresque Novel exist?», cit., secondo il quale la mancanza di menzione della picaresca come genere da parte degli scrittori, dei vocabolari e delle poetiche del 1600 dovrebbe sconsigliare l’uso di questo vocabolo impreciso, a meno di non specificare il corpus, e tenendo comunque presente che si tratta di un’etichetta moderna. 11 G.A. Alfaro, La estructura de la novela picaresca, Instituto Caro y Cuervo, Bogotà, 1977, p. 2.
Anteprima della tesi: La novela picaresca spagnola e la narrativa ispanoamericana, Pagina 7

Preview dalla tesi:

La novela picaresca spagnola e la narrativa ispanoamericana

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Barbara Fiorellino
  Tipo: Tesi di Dottorato
Dottorato in filologia romanza
Anno: 2005
Docente/Relatore: Norbert Von Prellwitz
Istituito da: Università degli Studi di Roma La Sapienza
Dipartimento: studi romanzi
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 162

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.

Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

carpentier
fernández de lizardi
guzmán
iniziazione
ispanoamericana
lazarillo
manuel rojas
narrativa
picaresca
sigüenza y góngora

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi