Ruolo del fisioterapista nella stroke unit

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 Fumo: È noto da tempo che il fumo aumenta il rischio di ictus ischemico e emorragia subaracnoidea (ma non di emorragia intraparenchimale) e che la sua cessazione lo riduce. Il fumo raddoppia il rischio di avere un ictus. Il fumo danneggia le pareti delle arterie e quindi: favorisce la comparsa di placche e ne accelera la crescita sino a determinare la chiusura del vaso, aumenta i valori di pressione arteriosa, rende più arduo il lavoro del cuore. Attività Fisica Le conoscenze circa il ruolo protettivo dell’attività fisica nei riguardi dell’ictus derivano non da studi randomizzati ma da studi osservazionali. Nel complesso questi dimostrano che una moderata attività fisica è associata ad un ridotto rischio di ictus rispetto all’inattività ma i risultati vanno presi con cautela perché esiste una notevole discrepanza nelle definizioni dei livelli. Alcool L’associazione fra consumo di alcool e insorgenza di ictus è poco chiara e potrebbe essere diversa per le diverse razze. Al momento sembra che i forti bevitori siano ad aumentato rischio sia di ictus ischemico che emorragico mentre un moderato consumo di alcool sarebbe un fattore protettivo. Questi dati sono confermati anche da una recente metanalisi. 7 Un moderato consumo di alcool, non superiore a due unità giornaliere (1 unità=una lattina di birra o un bicchiere di vino o un bicchierino di superalcolico) conferirebbe un effetto “pro- tettivo”, associandosi a una minore incidenza di ictus, analogamente a quanto dimostrato per la malattia coronarica. Tuttavia, il rischio di ictus ischemico si triplica nei bevitori che superano le sette unità giornaliere. 7 Sacco RL, Paick MC The protective effect of moderate alcohol consumption on ischemic stroke, 2002

Anteprima della Tesi di Francesco Rullo

Anteprima della tesi: Ruolo del fisioterapista nella stroke unit, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Francesco Rullo Contatta »

Composta da 138 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 16068 click dal 29/09/2005.

 

Consultata integralmente 30 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.