Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Essere figli nelle famiglie multiproblematiche della società contemporanea: l'inserimento in comunità come alternativa al carcere e la nuova faccia della giustizia minorile

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 risolverebbe alla radice il quesito relativo alla predestinazione, alla predisposizione al crimine e metterebbe, nel contempo, fuori campo il ruolo dell’ambiente sociale, le condizioni di disuguaglianza e le responsabilità istituzionali dal punto di vista degli interventi preventivi generali e speciali. Oggi gli studiosi non fanno più riferimento a questa ipotesi per spiegare il comportamento criminale ma dalla fine dell’800 in poi, per alcuni decenni, molti illustri ricercatori hanno sostanzialmente accettato la tesi dell’ereditarietà del delitto, anche se è sempre mancato il consenso su ciò che viene ereditato (lo stesso comportamento criminale? Una tendenza naturale? Una predisposizione?) e su come avviene la trasmissione.

Anteprima della Tesi di Antonietta Parmentola

Anteprima della tesi: Essere figli nelle famiglie multiproblematiche della società contemporanea: l'inserimento in comunità come alternativa al carcere e la nuova faccia della giustizia minorile, Pagina 13

Tesi di Specializzazione/Perfezionamento

Autore: Antonietta Parmentola Contatta »

Composta da 159 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8092 click dal 09/09/2005.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.