Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La sospensione necessaria del procedimento civile di cognizione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 Osserva la Suprema Corte che a seguito della modifica agli art.li 42 e 295 c.p.c., operata con l’introduzione della legge 26 novembre 1990 n.353, non è più configurabile in capo al giudice un potere discrezionale di sospensione . In effetti il provvedimento di sospensione , adottato dall’istruttore ,non è del tutto fuori luogo. Esso è soltanto adottato, sfruttando una tralatizia regola di applicazione dell’art.295 c.p.c. , che alla luce della novella del 1990 ,deve considerarsi ormai “contra tenorem rationis”. La legge su citata ha realizzato un vero e proprio crinale fra gli indirizzi giurisprudenziali di Cassazione, segnando definitivamente il passaggio verso un nuovo sistema processuale civile , improntato al pieno rispetto del diritto alla giurisdizione, e dei principi generali del diritto. La volontà del legislatore del 1990 ha come principale effetto quello di ristrutturare diversi istituti processual-civilisti , la cui obsolescenza era stata a più riprese rivendicata soprattutto dai pragmatici. Per il caso in esame prenderemo in considerazione anzitutto le norme di diritto che disciplinano il regolamento di competenza ex art.42 c.p.c., il regime generale della sospensione propria ex art.295 c.p.c ed infine il

Anteprima della Tesi di Roberto Gargiulo

Anteprima della tesi: La sospensione necessaria del procedimento civile di cognizione, Pagina 4

Laurea liv.I

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Roberto Gargiulo Contatta »

Composta da 59 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3473 click dal 17/11/2005.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.