Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Coscienza e desiderio in Carlo Michelstaedter

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

14 è trascesa da quella”, 19 allora Fichte non può esser considerato idealista dal momento in cui la contraddizione resta, inamovibile: La cosa in sé non è quindi mai definitivamente soppressa e riconosciuta irreale. 20 Per risultare più chiari dobbiamo addentrarci nelle pagine de La dottrina della scienza. Nella ricerca del “principio assolutamente primo, assolutamente incondizionato, di tutto l’umano sapere”, 21 Fichte individua tre principi: “il primo è quello propriamente idealistico, per il quale tutto è «posto» dall’Io”: 22 “l’Io pone se stesso ed è in forza di questo puro porsi per se stesso; e viceversa: l’Io è, e pone il suo essere in forza del suo puro essere”. 23 Seguendo la classica argomentazione per la quale omnis determinatio est negatio, Fichte introduce il secondo principio, cioè la posizione del Non–Io, ossia di “qualcosa posta al di fuori dell’Io, della quale non si può dire null’altro che questo: che essa deve essere assolutamente opposta all’Io”. 24 Così come A presuppone Non–A, l’Io presuppone il Non–Io. È la stessa affermazione dell’Io che introduce necessariamente il suo opposto: “la stessa possibilità 19 Ivi, p. 33. 20 E. Severino, La Filosofia Moderna, Rizzoli, Milano 1984, p. 217. 21 J.G. Fichte, La Dottrina della scienza, cit., p. 73. 22 E. Severino, La Filosofia Moderna, cit., p. 218. 23 J.G. Fichte, La Dottrina della scienza, cit., p. 77. 24 E. Severino, La Filosofia Moderna, cit., p. 219.

Anteprima della Tesi di Alessio Nappi

Anteprima della tesi: Coscienza e desiderio in Carlo Michelstaedter, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Filosofia

Autore: Alessio Nappi Contatta »

Composta da 169 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3450 click dal 25/01/2006.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.