Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il controllo statistico di qualità e le carte di controllo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Cap. 1 Il concetto di qualità Quella che può essere definita la terza fase inizia con la seconda guerra mondiale durante la quale vennero abbandonate le filosofie tayloristiche e di scientific management per adottare un modo di lavorare che coinvolgeva tutti nel processo produttivo al fine di raggiungere il massimo obiettivo: vincere la guerra. Le aziende che producevano commesse militari dovevano far fronte ad un trade-off: rispettare, nonché migliorare la qualità dei propri prodotti, ma allo stesso tempo contenere i costi della qualità. In questa fase il controllo statistico assurge a filosofia per la gestione della qualità; è qui che si comincia ad analizzare il prodotto come strettamente legato al processo che lo ha generato e quindi emerge l’esigenza di applicare metodi statistici per sintetizzare i dati affinché essi acquistino la massima utilità pratica. Nel periodo della guerra nasce così negli Stati Uniti il CWQC , un movimento generato dalle idee rivoluzionarie del dott. Deming. Egli fece propri alcuni concetti del proprio maestro Walter Shewart fra cui, il più affermato e tuttora oggi applicato, il modello PDCA che descrive il percorso del miglioramento continuo e che ha raggiunto un’importanza tale con Deming che è stato ribattezzato “ciclo di Deming”. 12

Anteprima della Tesi di Carlo Piscitelli

Anteprima della tesi: Il controllo statistico di qualità e le carte di controllo, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Economiche e Aziendali

Autore: Carlo Piscitelli Contatta »

Composta da 180 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6956 click dal 20/04/2006.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.