Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il disagio lavorativo contemporaneo. Contesti strutturali e relazionali. Possibilità di azione e cambiamento.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Il disagio lavorativo contemporaneo: contesti strutturali e relazionali. Possibilità di azione e cambiamento 13 lavoro atipici; l’impossibilità di disporre del proprio tempo e di organizzare il proprio futuro, nel breve e nel lungo termine; la perdita di un senso di identità professionale che si riverbera in una parallela perdita di senso d’identità personale. I protagonisti di queste storie pagheranno sul piano personale i costi della flessibilità del lavoro, con la perdita della salute fisica e psichica, della serenità familiare e con l’abbandono, o il rinvio a un tempo indefinito, dei propri progetti di vita.

Anteprima della Tesi di Silvia Tozzi

Anteprima della tesi: Il disagio lavorativo contemporaneo. Contesti strutturali e relazionali. Possibilità di azione e cambiamento., Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze dell'Educazione

Autore: Silvia Tozzi Contatta »

Composta da 192 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4339 click dal 16/05/2006.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.