Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Generazione di calore da scarti forestali e della lavorazione del legno: osservazioni generali e caso di studio di un'azienda del settore

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 Tabella 1.3: Specie forestali prevalenti in Toscana Grafico 1.6: Specie forestali prevalenti in Toscana Specie forestali prevalenti in Toscana (Fonte IFT) 0 10 20 30 Specie di riferimento % Cerro Castagno Roverella Leccio Faggio Pini mediterranei Carpino nero Robinia Corbezzolo Pino nero Eriche Abeti Pioppi Cipressi Altro 1.1.6.2 Dati sulle provvigioni e sulle riprese La provvigione totale stimata dei boschi toscani risulta pari a 123,5 milioni di m 3 . A seguito di un tasso di accrescimento annuo del 4%, le utilizzazioni incidono soltanto per il 40% sull’incremento citato (dati IFN). In base ai dati sulle provvigioni e sulle superfici complessive disponibili tra proprietà pubblica e privata si è valutata la capacità produttiva totale dei boschi toscani. Per fare questo è stato valutato un incremento annuo di circa il 4% della provvigione corrente. Sull’incremento appena calcolato è stata poi stimata una ripresa di circa il 40%. Specie % Specie % Cerro 22,1 Corbezzolo 2,1 Castagno 16,4 Pino nero 1,9 Roverella 11,7 Eriche 1,6 Leccio 10,9 Abeti 1,3 Faggio 7 Pioppi 1 Pini mediterranei 5,7 Cipressi 0,5 Carpino nero 5,2 Altro 10,1 Robinia 2,5

Anteprima della Tesi di Luigi Guido Puntelli

Anteprima della tesi: Generazione di calore da scarti forestali e della lavorazione del legno: osservazioni generali e caso di studio di un'azienda del settore, Pagina 9

Laurea liv.I

Facoltà: Agraria

Autore: Luigi Guido Puntelli Contatta »

Composta da 124 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4476 click dal 16/06/2006.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.