Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Marina Abramovic, un mito occidentale. Un’opera d’arte senza tempo ma anche senza terra

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 Elementi biografici dell’opera Belgradese, nata nel 1946, ha ereditato dai genitori, due partigiani che si sono conosciuti e sposati durante la II guerra mondiale e che hanno divorziato durante il comunismo di Tito, e dal nonno Patriarca della chiesa ortodossa serba, un’identità nazionale molto complessa. Nei tempi quando ancora creava la sua identità d’artista Abramovic si lascia trascinare nel mondo della performance. Sulla strada verso nirvana (artistica) annunciava un’opera autentica. Agli inizi s’inppasticcava con i medicinali contro la schizofrenia, per ore liberava la memoria con il sistema associativo, urlava fino ad esaurimento contro il fon per i capelli, si tagliava le dita giocando al vecchio gioco ritmico con il coltello e la mano, si pettinava istericamente, urlando senza sosta “artist must be beautiful, art must be beautifful”, si incideva la stella sul addome con un rasoio, …si è persino iscritta presso il partito comunista. Finalmente il suo corpo aveva perso la conoscenza all’interno di una stella incendiata! Una marcante profezione della scena d’arte belgradese nei tempi della ridefinizione dell’artistico (corpo) tra l’ideologico (corpo). Le prime performance negli anni ‘70 dell’Abramovic, a Belgrado,

Anteprima della Tesi di Marko Antic

Anteprima della tesi: Marina Abramovic, un mito occidentale. Un’opera d’arte senza tempo ma anche senza terra, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: accademia di belle arti di brera

Autore: Marko Antic Contatta »

Composta da 82 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10625 click dal 29/06/2006.

 

Consultata integralmente 19 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.