La valutazione del potenziale delle risorse umane

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 Oggi, il concetto di qualità è legato fortemente anche alle risorse umane; diversi autori lo utilizzano e ne danno una loro interpretazione. W. Levati 9 sostiene che, rispetto alla prestazione lavorativa, oggi si tende più a valorizzare l’efficacia, cioè l’aspetto della qualità complessiva, che l’efficienza, la quale si connette più a elementi quantitativi. Vale a dire che quel che conta ed interessa non è il lavorare di più ma lavorare meglio. Autieri 10 ., ritiene che qualità ed efficacia, sia dell’organizzazione delle imprese che delle risorse umane, siano oggi fattori essenziali di vantaggio competitivo. Dice anche: «a differenza del passato, la chiave del successo, non è più la qualità e la quantità delle risorse disponibili, ma il modo in cui esse sono effettivamente organizzate ed utilizzate» Connock 11 parla di forza lavoro di qualità e cioè di una forza lavoro produttiva, addestrata, flessibile ed innovativa. Egli si sofferma, poi, sui diversi aspetti che per lui ha questo concetto quali: orientamento al servizio ai clienti; responsabilità personale per i risultati qualitativi; personale addestrato e sviluppato per soddisfare le esigenze qualitative; coinvolgimento del personale in ogni aspetto riguardante la qualità; programmi di comunicazione e d’identificazione e rafforzamento della qualità; ricerca del miglioramento continuo; conoscenza ed identificazione con la qualità del personale ad ogni livello. Del Pianto 12 , in un’ottica di qualità che investe tutta l’organizzazione, afferma che: «la risorsa umana è un valore; è sicuramente un patrimonio che può contribuire a realizzare risultati di qualità. Tra le cose importanti perché questo 9 W. LEVATI, L’analisi e la valutazione del potenziale delle risorse umane, F. Angeli, Milano, 1999, pag. 14 10 E. AUTIERI, op. cit., 2001, pag. 270 11 S. CONNOCK, La visione delle risorse umane, F. Angeli, 1999, pag. 19 12 E. DEL PIANTO, Assessment center, F. Angeli, 1993, pag. 21.

Anteprima della Tesi di Pamela Russo

Anteprima della tesi: La valutazione del potenziale delle risorse umane, Pagina 10

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Pamela Russo Contatta »

Composta da 115 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 19837 click dal 29/08/2006.

 

Consultata integralmente 60 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.