Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il sistema informatico nella pubblica amministrazione da Rupa a SPC

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 In secondo luogo le conoscenze tecnologiche odierne consentono di creare atti elettronici praticamente impossibili da contraffare o usare indebitamente, ai quali si possono far corrispondere, con altrettanta certezza, gli autori degli stessi. Quindi una maggiore sicurezza rispetto ai falsificabili e più scomodi documenti cartacei. Infatti, proprio gli amministrati trarranno indubbi benefici da una tale opera di ammodernamento della Pubblica Amministrazione. Una volta, messe tutte le Amministrazioni Pubbliche, in condizione di poter operare effettivamente in maniera informatica, il tratto conclusivo della riforma sarà quello di collegare per mezzo di una Rete telematica «RUPA» 13 , capace di garantire una totale condivisione di informazioni e documenti, grazie ai quali il cittadino non sarà più costretto ad affrontare inutili code ed inutili dispendi di tempo per ottenere atti e certificazioni; sarà grazie all’istituzione dell’AIPA 14 , Autorità per l’informatica nella Pubblica Amministrazione, che le amministrazioni arriveranno alla creazione di una rete capace di dialogare tra loro senza dover ricorrere a comunicati scritti e incartamenti. Lo stesso procedimento amministrativo potrà essere più razionale, seguendo un percorso libero da spostamenti fisici di carte e di persone, dato che il documento potrà viaggiare tramite canali telematici. Se molto è stato fatto, di tant’altro ci sarà ancora bisogno, vista anche la recente approvazione del Codice dell’Amministrazione 13 Il progetto della Rete Unitaria della Pubblica Amministrazione fu avviato nel 1995. 14 D. lgs. n. 39/1993, art. 4, norme in materia di sistemi informativi automatizzati delle amministrazioni pubbliche.

Anteprima della Tesi di Moreno Licciardi

Anteprima della tesi: Il sistema informatico nella pubblica amministrazione da Rupa a SPC, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Moreno Licciardi Contatta »

Composta da 115 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4334 click dal 29/11/2006.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.