Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Tollan Teotihuacan e la storia tolteca

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 Con l’introduzione della ceramica e la nascita di nuove forme di organizzazione sociale si apre il periodo detto Preclassico 1 , cui limiti cronologici sono il 2500 a.C. e il 200 d.C. Il Preclassico può essere diviso in tre grandi momenti di diversa complessità sociale. Il primo corrisponde al Preclassico Antico (2500-1200 a.C.), epoca in cui esistevano solo comunità tribali egalitarie. Il secondo momento corrisponde al Preclassico Medio (1200-400 a.C.). In questi otto secoli si manifestarono consistenti mutamenti tecnologici, soprattutto in ambito agricolo. Ma il fenomeno più importante del Preclassico Medio fu la nascita della differenzazione sociale, fenomeno evidentissimo presso gli Olmechi dell’area del Golfo del Messico. Il terzo momento inizia con il tramonto del mondo olmeco. E’ stato chiamato Preclassico Tardo e si estende dal 400 a.C. al 200 d.C. Alcuni insediamenti aumentarono in dimensioni e complessità sino a trasformarsi in enormi centri di potere circondati da villaggi satelliti. Proliferò la scultura religiosa che rappresentava episodi mitici e scene cosmologiche. Durante il Preclassico Tardo si sviluppa anche la scrittura. Se il Preclassico fu il periodo degli Olmechi, il periodo Classico subito successivo vide imporsi la civiltà Maya. Il termine “Classico” serve per designare un’epoca di grande splendore, quando le arti della Mesoamerica, e soprattutto l’urbanismo e l’architettura, si svilupparono parallelamente al superlativo benessere delle élite, alla prosperità dei commerci, all’indiscutibile potenza dei governanti e alla grande evoluzione del calendario, della scrittura e dell’osservazione del cielo oltre all’importanza particolare che assume la religione. A livello generale, il commercio mesoamericano su lunghe distanze fu il fattore coesivo più importante durante il Classico. Essendo le grandi capitali legate tra loro da relazioni di intercambio, l’interazione culturale venne propiziata in modo eccezionale. L’efficacia commerciale fu resa possibile 1 Micheal D. Coe, Le civiltà dell’antico Messico,Newton e Compton ed., Roma 2001, pag. 20, cap. I.

Anteprima della Tesi di Francesco Aloe

Anteprima della tesi: Tollan Teotihuacan e la storia tolteca, Pagina 2

Laurea liv.I

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere Moderne

Autore: Francesco Aloe Contatta »

Composta da 57 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1012 click dal 29/11/2006.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.