Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le sentenze di ammissibilità del referendum in materia di procreazione medicalmente assistita

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

A tale richiesta il medico, appellandosi all’art. 13 della l. 19 febbraio 2004 n. 40, si rifiuta di eseguire tale procedura, in quanto la suddetta norma consente interventi sull’embrione solo se si hanno finalità diagnostiche e terapeutiche allo scopo di tutelare la salute dell’embrione stesso. I coniugi vogliono far valere il loro diritto alla diagnosi pre-impianto. Il Tribunale di Cagliari dichiara la questione sul divieto di diagnosi pre-impianto “rilevante e non manifestamente infondata”, ponendo la illegittimità costituzionale della norma con riferimento a due profili: il primo rappresentato dagli artt. 2 e 32, c. 1°, della Carta Costituzionale, i quali rispettivamente recitano “La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo…” e “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività…”. Quindi, da qui si ritiene che l’impossibilità di una diagnosi pre-impianto per accertare la salute dell’embrione, comporta un grave pericolo per la salute psico-fisico della donna che potrebbe ricevere un embrione affetto da malattia, violando un diritto sancito dalla Costituzione. 107 107 Circa i motivi di diritto ed in fatto dell’ordinanza sulla diagnosi preimpianto del Tribunale di Cagliari “Ordinanza sulla diagnosi reimpianto sull’embrione”, a cura di L. RONCHETTI, in www.costituzionalismo.it 107

Anteprima della Tesi di Maria Caridi

Anteprima della tesi: Le sentenze di ammissibilità del referendum in materia di procreazione medicalmente assistita, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Maria Caridi Contatta »

Composta da 130 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1213 click dal 11/09/2007.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.