Amministrazione Pubblica e innovazione: il processo di riforma dell'INPS (1979-2005)

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 INTRODUZIONE A partire dagli anni ’60 del secolo scorso, l’intervento dello Stato si è caratterizzato per un’espansione smisurata, che, coinvolgendo progressivamente tutti i campi della vita associata, ha comportato, come conseguenza immediata, il deficit e le spese per l’amministrazione inefficiente, donde la reazione da parte della società civile, nei suoi diversi ambienti, che ha condotto buona parte dell’opinione pubblica a richiedere, con insistenza sempre maggiore, iniziative legislative che, ponendo dei limiti alla sfera dell’intervento stesso dello Stato, garantissero la tutela effettiva delle libertà fondamentali. Le trasformazioni che hanno ampliato a dismisura i compiti dello Stato hanno evidenziato che i limiti oggettivi dello Stato- provvidenza, come è stata definita questa fase dagli studiosi, che ne hanno descritto le caratteristiche, si sono concretizzati, ben presto, non solo e non tanto nella reazione dell’opinione pubblica, quanto, soprattutto, nei vincoli di natura finanziaria e fiscale. I fenomeni che hanno caratterizzato lo Stato-provvidenza si sono manifestati, in generale, in tutte le realtà territoriali regolate dal

Anteprima della Tesi di Luca Carnevali

Anteprima della tesi: Amministrazione Pubblica e innovazione: il processo di riforma dell'INPS (1979-2005), Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Luca Carnevali Contatta »

Composta da 163 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3981 click dal 19/12/2006.

 

Consultata integralmente 19 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.