La tutela degli interessi finanziari nell'Unione europea

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

fatte salve le entrate, è finanziato integralmente tramite risorse proprie. Il Consiglio, deliberando all’unanimità su proposta della Commissione e previa consultazione del Parlamento europeo, stabilisce le disposizioni relative al sistema delle risorse proprie della Comunità di cui raccomanda l’adozione da parte degli Stati membri, in conformità alle loro rispettive norme costituzionali”. I contributi da parte degli Stati membri sono scomparsi, quindi, come forma di finanziamento delle Comunità europee e sono stati sostituiti dalle c.d. “risorse proprie”. 2.2. IL SISTEMA DELLE RISORSE PROPRIE In base alla decisione del 21 aprile 1970, costituiscono risorse proprie della Comunità 6 : a) la tariffa unica doganale applicata agli scambi con i Paesi terzi, conseguenza naturale della realizzazione del mercato unico nel territorio dell’Unione Europea e della conseguente unione doganale; b) i prelievi agricoli sugli scambi con i Paesi non membri nel quadro della politica agricola comune, nonché i contributi e altri diritti previsti nel quadro dell’organizzazione comune dei mercati nel settore dello zucchero, chiamati, sinteticamente, prelievi agricoli; c) l’applicazione di un’aliquota dell’1% sull’imponibile IVA. Tale fonte addizionale per le finanze comunitarie consiste in una vera e propria tassa, che ha una base imponibile comune e che tocca tutti i cittadini dell’Unione europea, tenendo conto della capacità contributiva degli Stati membri, poiché è riscossa a livello di consumo; d) applicazione di un’aliquota percentuale rispetto al PIL dei singoli Stati membri, fondo addizionale rappresentato dalla somma dei PIL degli Stati membri ai prezzi di mercato e che costituisce il 21,4% delle entrate totali. 6 Vedi F. Pocar, Diritto dell’Unione e delle Comunità europee, Giuffrè, città 1997. 12

Anteprima della Tesi di Alessia Gueli

Anteprima della tesi: La tutela degli interessi finanziari nell'Unione europea, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Alessia Gueli Contatta »

Composta da 97 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3141 click dal 17/01/2007.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.