L'Azienda ospedaliera universitaria

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 dell’Amministrazione sanitaria, regolava l’esercizio delle professioni sanitarie, si occupava dei provvedimenti contro le malattie infettive e sociali, tanto da costituire ancora oggi un importante riferimento nel settore sanitario 8 . Affinché si possa ritenere superato il complesso di norme del Testo Unico del 1934 bisognerà aspettare la Riforma sanitaria del 1978. Subito dopo la fine della seconda guerra mondiale il 12 luglio 1945 fu istituito l’Alto Commissario per l’Igiene e la Sanità Pubblica, dipendente dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. A tale organismo vennero attribuite importanti funzioni, quali la tutela della salute pubblica, della vigilanza sulla Croce Rossa, sull’Opera Nazionale per la protezione della Maternità e dell’Infanzia istituita con la legge n. 2277 del 1925 e ,inoltre, ebbe il compito di coordinare e vigilare sulle organizzazioni sanitarie e sugli enti che avevano il compito di combattere e prevenire le malattie sociali. 8 Cfr. Viani G., Tiberio A., Manuale di legislazione sanitaria, Franco-Angeli, Milano, 2002, pag. 31.

Anteprima della Tesi di Federica Orrico

Anteprima della tesi: L'Azienda ospedaliera universitaria, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Federica Orrico Contatta »

Composta da 357 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2794 click dal 17/01/2007.

 

Consultata integralmente 20 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.